Luca Lotti, ex ministro italiano dello sport, queste le sue parole a Lady Radio:

“La Fiorentina calcola i 6 mesi per consegnare il progetto da novembre, a differenza di quello che ritiene il Comune. Ma aldilà delle date, io spero che la Fiorentina abbia avvero voglia di andare fino in fondo per la costruzione della cittadella. Spero che si acceleri un po’ e che si arrivi al più presto alla costruzione dello stadio. Le preoccupazioni della proprietà viola sono comprensibili, ma gli atti sono atti e cambiare un percorso amministrativo anche da una nuova amministrazione sarebbe troppo difficile. La continuità amministrativa di chi arriva deve sempre essere tutelata, anche in cambio di partito politico al comune di Firenze. Mi sento di togliere questa preoccupazione ai Della Valle, nessun comune si opporre ad un progetto del genere”