5 Agosto 2021 · 08:57
19.8 C
Firenze

L’abbraccio caloroso di Commisso a Kurt Hamrin e il discorso alla squadra

All’allenamento di rifinitura c’era il
presidente Rocco Commisso accompagnato dalla sua famiglia, per ricordare al gruppo come lui ci tenga ad una Fiorentina coraggiosa, determinata e combattiva in ogni occasione, poi in serata è intervenuto alla cena di Natale delle Glorie Viola ospitata al Centro Tecnico di Coverciano, dove ha lasciato queste dichiarazioni: “Ho parlato alla squadra, spero sia carica, ci vuole grinta e i ragazzi lo sanno. Si può perdere, ma
non senza lottare. Ora però spero in una vittoria al Franchi”.

“Un salto in albergo ed eccomi qui, dove ritrovo Kurt Hamrin (abbracciato calorosamente e premiato da Commisso)
che giocava nella Fiorentina quando io lasciavo l’Italia: uno dei giocatori più forti che mi ricordi. Era destino che acquistassi questa società e adesso voglio fare qualcosa per i fiorentini”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Gazzetta, Milenkovic vuole andar via. Pezzella? Situazione complicata, diversi club sull’argentino

Milenkovic vuole andar via ha un contratto in scadenza tra un anno e la Fiorentina da tempo gli ha promesso il via libera e...

Gazzetta, Fiorentina-Leo Sena: Italiano l’ha chiesto come regalo, difficile convincere lo Spezia

Leo Sena e Vincenzo Italiano di nuovo insieme? Bisognerà vedere come si evolverà l’interesse della Fiorentina per il mediano brasiliano dello Spezia. I dirigenti...

CALENDARIO