Si riparte. Dopo le due sfide nell’afa di agosto, la Fiorentina torna in campo contro il Verona per cercare di fuggire da quello zero in classifica. Una vittoria potrebbe aiutare tantissimo dal punto di vista morale. Poi c’è il Bologna. Via le tensioni, l’autostima si rafforza ed è possibile andare a Torino a giocarsela con la Juve senza angoscia addosso.

Fonte: La Repubblica 

Comments

comments