La partita di Madrid regala autostima alla Fiorentina. Cristiano Ronaldo fa il suo show tra i viola

La truppa viola torna a casa con l'autostima molto più alta. La Fiorentina vive una notte d'orgoglio tra i campione d'Europa

0
90

Il trofeo Bernabeu entra per la ventisettesima volta nella bacheca del Real e anche la Fiorentina, che fa la sua dignitosa figura nel galà spagnolo, applaude il talento super chic di Cristiano Ronaldo, squalificato nella Liga e in campo nello stadio di casa dopo tre mesi abbondanti: un assist e un fantastico gol per lui, protagonista assoluto dello show amichevole.

Sessanta anni dopo la finale di Coppa Campioni persa proprio a Madrid contro il Real, la Fiorentina vive una notte a metà fra l’orgoglio di esserci e la preparazione verso la partita, assolutamente più importante, di domenica prossima contro la Sampdoria in campionato.
Le indicazioni che arrivano sono ovviamente da mettere in relazione al clima moderatamente agonistico della serata e alla raffica di cambi che ha cambiato l’aspetto delle squadre. In termini di punteggio la sconfitta è onorevolissima e la squadra viola torna oggi a Firenze con una quota di autostima in più, ingrediente essenziale dopo lo 0-3 a San Siro contro l’Inter nella prima di campionato.
La Nazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.