La Nazione, una Fiorentina brutta e senza idee contro il Parma. E Benassi schierato a destra non è granchè

Olivera e Gaspar deludono ancora. A centrocampo non ci sono idee e sembra sfilacciato. L'analisi della Nazione sull'amichevole di ieri

0
222
Viareggio, Stadio dei Pini, 13.08.2017, Fiorentina-Parma, Foto Fiorenzo Sernacchioli. Copyright Labaroviola.com Marco Benassi

Della partita contro il Parma a Viareggio non è tanto il pareggio, il problema è che domenica ci sarà l’Inter a San Siro e servirà una Fiorentina molto diversa da quella vista ieri. Gara abbastanza lenta, troppi errori nei passaggi, idee sfilacciate, Chiesa è in panchina perché contro l’Inter sarà fuori per squalifica. Fiorentina lunga e più vispa dal 35’ in poi, probabilmente per orgoglio dopo la mezz’ora abbondante di nulla. Benassi a destra non combina granché.

Gioco sfilacciato, Veretout e Sanchez (meglio il secondo) si cercano spesso senza sfuggire al pressing che limita la fase di impostazione. Gaspar in particolare conferma i problemi di tenuta e dalla parte opposta Maxi Olivera tiene d’occhio il fratellino di Insigne senza riuscire a lasciare segni in fase di spinta, soprattutto perché davanti a lui il contributo di Zekhnini è modesto. Molti particolari da rivedere, è la sostanza però che a pochi giorni dall’Inter preoccupa di più.

La Nazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui