Che Cuadrado piaccia a Monchi e alla Roma è cosa risaputa, così come è risaputo però che Allegri lo considera una pedina fondamentale per la sua Juventus. Il problema, però, è che se in casa Juventus dovesse arrivare anche il laziale Keita (dopo Bernardeschi e Douglas Costa e con Mandzukic già in rosa), gli esterni a disposizione sarebbero in esubero. Uno, almeno, di troppo. Così Monchi è tornato a ragionare proprio sul colombiano, chiedendo informazioni in merito alla Juventus. Le parti si aggiorneranno, perché finché la questione-Keita non è definita non si può dar via a nessun tipo di trattativa. Quel che è certo, però, è che anche il giocatore (in caso di arrivo del biancoceleste) avrebbe qualche pensiero in più a rimanere a Torino. La Juventus per un’eventuale cessione vuole 30 milioni di euro, consapevole anche che la Roma era arrivata ad offrire 35 per Mahrez (per qualcuno anche qualcosa in più, in un ultimo disperato tentativo di convincere il Leicester). Sono tanti, ma Cuadrado ha anche il gradimento di Di Francesco, che lo ha già allenato tanti anni fa, in quel di Lecce. Lo riporta Gazzetta.it

Comments

comments