28 Febbraio 2021 · 12:52
10.5 C
Firenze

La Gazzetta cambia idea, adesso Chiesa via da Firenze è solo un’ opzione. E c’è il retroscena con Iachini durante le feste

Aveva un biglietto aereo e una vacanza di una settimana alle Maldive. Un bel modo per salutare il 2019. Invece Federico Chiesa ha scelto il freddo e il cielo grigio di Firenze per preparare la sfida al nuovo anno. Con un nuovo allenatore, una classifica da paura e una caviglia malconcia meglio restare al centro sportivo a lavorare. Beppe Iachini, appena insediato sulla panchina viola, lo ha incrociato in palestra. I due si sono parlati a lungo. Ed è il patto per riportare la Fiorentina nel posto che merita.

Il nuovo Fede ha occhi e sguardi diversi. Nei minuti finali della gara contro la Spal chiedeva in continuazione quanto mancasse alla fine. Come il più appassionato dei tifosi. E quando Iachini gli ha chiesto di scendere in campo negli ultimi minuti della sfida contro l’Atalanta per difendere un inatteso vantaggio è entrato nella mischia con la grinta di chi era pronto a giocare una finale Champions.

Rocco Commisso lo sta trattando come un figlio, gli ha garantito che a fine anno se vorrà andare via potrà farlo (ma non per meno di 60 milioni) e se vorrà restare avrà lo stesso stipendio di Ribery (quattro milioni netti). Un mosaico che in estate era impazzito è tornato a posto.

Chiesa ora vuole provare a vincere la Coppa Italia e disputare un grande Europeo. Poi, deciderà il suo futuro. Andare via è un’opzione non più una scelta obbligata.Intanto il nuovo Federico stasera va a sfidare il Napoli. La caviglia sta meglio e le gambe hanno ritrovato la giusta potenza.

La Gazzetta dello Sport

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Gazzetta, Vlahovic sfiderà Okaka o Llorente? Una partita che si giocherà nel nome di Davide Astori

Storie di attaccanti per una partita che per sempre si giocherà nel nome di un difensore, Davide Astori. I viola si affidano alla vena...

Tuttosport, Eysseric o Ribery dal 1′ ad Udine? Ecco il dubbio che ha Prandelli

Il fatto che un'eventuale vittoria oggi a Udine possa coincidere non solo con la prima fuori casa del 2021 per la Fiorentina ma anche...

CALENDARIO