26 Gennaio 2022 · 21:42
7.6 C
Firenze

La Fiorentina torna a Moena, in ritiro dal 17 al 31 luglio, Joe Barone: “Felici di tornare. Per i tifosi…”

La Fiorentina torna a Moena per il ritiro estivo, il Trentino Alto Adige ancora casa del mondo viola in estate

Tra Fiorentina e Val di Fassa esiste un legame molto forte che si concretizza per il nono anno consecutivo, nella presenza dei calciatori, staff tecnico e dirigenza viola a Moena per il ritiro estivo della prossima stagione. La formazione viola disputerà infatti la prima fase della preparazione estiva dal 17 al 31 luglio prossimo a Moena, splendida località in Val di Fassa immersa nelle meravigliose montagne delle Dolomiti.

Il quartier generale della squadra gigliata sarà sempre l’Hotel Dolce Casa, ubicato a pochi chilometri dal centro sportivo “Cesare Benatti”, dove si svolgeranno le sedute di allenamento giornaliere. Al momento tutti gli aspetti inerenti la presenza dei tifosi e l’organizzazione delle diverse attività in loco sono legate all’attuale situazione pandemica e alle disposizioni che saranno attuate nei prossimi mesi dalle Istituzioni per fronteggiarla.”

“E’ un rapporto lunghissimo quello che lega la Fiorentina a Moena. Siamo molto felici di tornare in Val di Fassa- le parole del Direttore Generale viola Giuseppe Barone. Purtroppo ad oggi, l’attuale emergenza sanitaria non ci consente di programmare gli eventi e le attività che vedono il coinvolgimento dei tifosi a seguito della squadra e che hanno contraddistinto questi anni a Moena; decisioni in tal senso saranno prese successivamente in base alle disposizioni delle Istituzioni e Autorità competenti in materia di contenimento dell’epidemia attuate nei prossimi mesi”.

Maurizio Rossini, CEO di Trentino Marketing – “Sport e turismo sono un abbinamento vincente per il Trentino e il ritorno dei club calcistici per il loro ritiri estivi è un segnale che restituisce fiducia a tutto il comparto turistico. La Fiorentina ha scelto ancora la Val di Fassa, a dimostrazione del rapporto davvero speciale costruito dal Trentino con Firenze e con i tanti tifosi della squadra viola, che dunque torneranno a frequentare le nostre valli nella stagione estiva e sicuramente anche in quella invernale”.

Paolo Grigolli, neo Direttore Generale dell’APT della Val di Fassa – “Siamo contenti che anche quest’anno ci sia la possibilità di ospitare la squadra viola e i tifosi al seguito che potranno apprezzare la qualità dei nostri servizi, la varietà di esperienze che offre la valle e finalmente godersi la libertà di una passeggiata nei boschi o di una pedalata sui nostri tra il dopo un anno così difficile”

LA GAZZETTA PARLA DI SARRI E GLI INCONTRI CON LA FIORENTINA

Gazzetta, Sarri-Fiorentina nessun contatto dopo l’offerta declinata post esonero di Iachini

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO