ACF Fiorentina comunica che Il massaggiatore Maurizio Fagorzi rientrerà a lavoro, a partire da oggi, dopo un periodo di sospensione inflitto per motivi disciplinari. Si precisa, e ci rammarica ricordare, che tale sanzione segue un altro periodo di sospensione che il sig. Fagorzi ha dovuto scontare alla fine della scorsa stagione sportiva, sempre per motivi disciplinari, per aver violato in maniera grave, norme di condotta sociale e societaria. La Fiorentina precisa ancora che il sig. Fagorzi è legato alla società viola con un contratto da “operatore sanitario ausiliario” a tempo determinato depositato presso la LNPA. La Società si augura che Maurizio Fagorzi riesca in futuro a rispettare le regole che vengono richieste ad ogni lavoratore adoperandosi per avere un comportamento adeguato agli scopi per i quali è stato assunto dall’ACF Fiorentina.

Comments

comments