7 Agosto 2020 · 14:54
30.9 C
Firenze

La Fiorentina arranca ma tiene botta contro il pressing dell’Atalanta, Benassi fuori per infortunio

La Fiorentina, nel match in programma per la settima giornata di campionato, ospita un’Atalanta reduce da un’avvio di stagione ben lontano da quelle che erano le iniziali aspettative e probabilmente condizionato dalla precoce eliminazione dall’Europa League.

Le prime battute di gioco, tuttavia, sono di marca nerazzurra ed il primo sussulto arriva dopo poco più di un minuto: quando Zapata libera un sinistro dal limite, agevolmente controllato da Lafont. La formazione bergamasca, sorprendentemente rivisitata da un Gasperini che schiera Pasalic in cabina di regia e Gomez sull’out di destra, pressa alto, mettendo piuttosto in difficoltà la retroguardia viola. La posizione del fantasista argentino crea più di un grattacapo, poiché i principali pericoli arrivano proprio da quella parte.

Al complicato inizio di gara, si aggiunge anche l’infortunio di Marco Benassi. Il centrocampista viola aveva dato segnali poco incoraggianti già dai primi minuti, fino alla sostituzione arrivata attorno alla mezz’ora. Pioli, al posto dell’ex capitano del Torino, manda in campo Edimilson Fernandes.

Una prima frazione, dunque, che ha visto una Viola in affanno di fronte all’aggressività della Dea. I ragazzi di Pioli, tuttavia, sono riusciti a tenere botta ed al Franchi si va al riposo sul risultato di 0-0.

Gianmarco Biagioni

CONDIVIDI

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

Ranieri: “Non so se mi sento pronto per la Serie A. Ma non…”

Il difensore della Fiorentina, Luca Ranieri, ha rilasciato un'intervista sul Corriere Adriatico e ha parlato del suo futuro nella Fiorentina: "Non so...

CorFio, Boateng, Biraghi e gli altri: la lista degli esuberi che Pradè dovrà piazzare pesa 10 milioni

La Fiorentina ha trenta calciatori circa in esubero da piazzare. Mercato quindi fin da subito in salita per Daniele Pradè. Questi giocatori però pesano,...

CALENDARIO