Sinisa Mihajlovic ha parlato in zona mista, queste le sue parole dopo Fiorentina-Bologna:

“La squadra e il modulo scelti da Montella mi sono sembrati gli stessi che utilizzava Pioli, ma è lo spirito che ho visto cambiato, in positivo. E’ impensabile pensare di stravolgere tutto in tre giorni

Le offese da parte dei fiorentini? Tutta la curva mi ha cantato “serbo di merda”. Per la prima volta ho preso gli applausi perché sono uscito dal tunnel con Montella (ride, ndr). Io ho avuto questa esperienza, ma non mi sono mai annoiato qua. Non voglio generalizzare. La curva della Fiorentina mi ha sempre cantato “serbo di merda” anche dopo una vittoria. Nessuno però me lo ha detto in faccia. La vita va avanti e non ho nessun rancore. Dovrebbero però tenere stretti i Della Valle, non capisco perché fanno così, ma sono fatti loro”