Il tanto atteso incontro fra Pantaleo Corvino e Massimiliano Mirabelli non è avvenuto nemmeno oggi ma, tuttavia, la trattativa va avanti. Infatti, stando a quanto riporta l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, pare che i lavori al momento siano condotti da Fali Ramadani, il procuratore che – assieme al collega Erceg – si occupa della situazione dell’attaccante croato Nikola Kalinic e che da tempo coltiva buoni rapporti con la società gigliata.

La trattativa, però, sembra al momento essersi bloccata in una fase di stallo, con i viola che non sembrano disposti a scendere al di sotto della richiesta, precedentemente resa nota, di 30 milioni di euro ed il Milan che, ormai da qualche giorno, cerca di giocare al ribasso, introducendo anche eventuali contropartite tecniche che Corvino però non sembra gradire.

Comments

comments