Così Juric a Premium Sport: “Volevamo partire forte, e ci siamo riusciti. Con loro devi essere bravo, hanno gente che palleggia bene. Noi in contropiede potevamo anche chiudere la gara. A Milano avevamo giocato anche meglio di oggi, ma dobbiamo solo continuare a lavorare. Eravamo anche senza Rincòn e Pavoletti. Vogliamo fare un buon campionato, ci sono avversari con organici super. Pavoletti? Penso che abbia già deciso. Se va via, gli auguriamo il meglio. Simeone? Sta crescendo, è migliorato nel prendere palla e nei movimenti offensivi”.

Comments

comments