21 Luglio 2024 · Ultimo aggiornamento: 18:02

Labaro viola: il mondo viola minuto per minuto
Italiano: “Serve ciliegina alla stagione esaltante. Se giochiamo da Fiorentina passeremo il turno”
News

Italiano: “Serve ciliegina alla stagione esaltante. Se giochiamo da Fiorentina passeremo il turno”

Redazione

17 Maggio · 19:16

Aggiornamento: 17 Maggio 2023 · 19:50

Condividi:

Vincenzo Italiano ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Basilea. Queste le parole dell’allenatore della Fiorentina:

“Arriviamo consapevoli del risultato dell’andata, sappiamo che dovremo forzare un pò soprattutto all’inizio. Sarà una gara sulla falsa riga della gara di andata, noi non dobbiamo mettere in pericolo la nostra gara con superficialità

Per 70 minuti abbiamo fatto quello che abbiamo provato. Abbiamo sbagliato gli ultimi 20 minuti, non dobbiamo commettere errori, capire che anche qualche passaggio in più, anche non efficace, sarà importante per non regalare la palla al nostro avversario. Il Basilea è molto abile a sfruttare i nostri errori

È un momento bellissimo di stagione, possiamo aggiungere una ciliegina al nostro percorso, non vogliamo mollare, la vittoria si domenica ci serve per la fiducia. Ci giochiamo tantissimo ma arriviamo consapevoli e consci delle nostre qualità. Può essere una ciliegina ad una stagione fin qui esaltante

Ci aspetterà altro clima infuocato, dal punto di vista della personalità dobbiamo tirare fuori tanto. Cabral sta bene, ha recuperato, sembra che sia al top della condizione. Domani vorrà far vedere ai suoi ex compagni il proprio valore

Abbiamo cercato di risparmiare fatica a tanti elementi, domani servirà chi è al top della condizione e deve stare bene da un punto di vista mentale, sono partite che si preparano da sole, bisogna saper gestire la fatica. Domani dal primo minuto bisognerà andar forte. C’è anche la possibilità di andare ai supplementari quindi dobbiamo stare bene

In Europa non devi mai sottovalutare niente e pensare che qualcosa sia semplice, hanno dimostrato che non mollano mai, sono arrivati fino a qui ribaltando tanti risultati, noi ci siamo cascati. Non so se è una loro qualità, se è per la loro esperienza. Sono convinto che se giochiamo da Fiorentina, come fatto a Braga, Poznan e Sivas, possiamo ribaltare il risultato se mettiamo in campo tutte le nostre qualità. Tutte con prestazioni superlative

Abbiamo migliorato l’obiettivo dello scorso anno in Coppa Italia, siamo più o meno allo stesso posto in campionato con tante partite in più, tanti viaggi, per me percorso positivo che ha fatti crescere tutti, me in primis. È stato una stagione positiva a prescindere dall’esito delle ultime partite che sia vittoria o meno domani o in finale di Coppa Italia

Domani dobbiamo proporre tutte ciò che ci fa vincere la partita, terzino che si alzano, centrocampisti che si inseriscono, dobbiamo fare di tutto per provare a vincere le partite

Se analizziamo il primo gol preso all’andata, avevamo tutta la nostra difesa schierata, era un gol evitabilissimo. Poi abbiamo preso gol su una palla inattiva. Credo che Raneri abbia fatto all’andata una buonissima partita, domani vediamo perché è una partita totalmente diversa, dobbiamo interpretarla in maniera diversa perché abbiamo un solo risultato per andare in finale.

Non ho problemi a ribadire che tutte le volte che non si ottiene un risultato positivo c’è un distacco da parte di qualcuno, è una mia sensazione. Domani per i 2 mila tifosi che arriveranno da Firenze cercheremo di sudare la maglia per ottenere la finale, vogliamo renderli orgogliosi della loro squadra, questo è quello che posso garantire, l’impegno lo vedranno tutti. Sia quello che vengono qui che quelli che sono rimasti a Firenze”

LE PAROLE DI COMMISSO ALL’UNIVERSITÀ

Commisso: “Alla Juventus non vai per amore della maglia ma per soldi. Spero che il Toro paghi sul campo”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Testata giornalistica | Autorizzazione Tribunale di Firenze n.6004 del 03/11/2015
Edimedia editore | Proprietario: Flavio Ognissanti | P. IVA: IT04217880717

© Copyright 2020 - 2024 | Designed and developed by Kobold Studio