La notizia ha del clamoroso: il gruppo Suning ha rilevato la maggioranza delle quote dell’Atalanta con il chiaro scopo di farla diventare una squadra satellite. Ecco quanto riportato da MondoInter.it:

Propizio fu l’incontro avvenuto pochi giorni fa a Nanchino. Dopo l’acquisizione dell’Inter il Gruppo Suning guidato da mister Zhang Jindong rileva anche la maggioranza dell’Atalanta. Il 59,8 del club bergamasco infatti diventa di proprietà dei cinesi già a capo della Beneamata.
L’accordo tra Suning e la famiglia Percassi è stato ufficializzato pochi minuti fa, la cifra che entrerà nelle casse dei nerazzurri di Bergamo sarà di circa 115 milioni di euro. Con l’intesa siglata ora l’Atalanta diventa una sorte di società satellite dell’Inter con i nerazzurri che useranno la squadra di Gasperini per dar minutaggio a chi non trova spazio e minuti a Milano.
Gabigol sarà il primo a lasciare temporaneamente l’Inter per giocare la prossima stagione con la Dea, ma non l’unico. Il brasiliano dovrebbe essere seguito anche dai vari Andreolli, Eder, Dimarco, Pinamonti ecc

Comments

comments