26 Febbraio 2021 · 08:20
7.3 C
Firenze

Il parere dell’esperto: “Se il Milan non viene escluso si crea un precedente”

Marco De Santis esperto di economia del calcio ha parlato della situazione del Milan a Radio Bruno: “Il Milan dal 2014 al 2017 ha accumulato un grande deficit di bilancio attorno ai 250 milioni di euro. E’ chiaramente maggiore del massimo di 30 milioni richiesto dal fair play volontario. E’ stato bocciato prima il volontary agreement perchè ottimistici i ricavi e perchè l’UEFA richiede la dimostrazione di parlare con una società stabile. Per questo motivo è stato bocciato anche settlement agreement. Se l’UEFA non prende provvedimenti si crea un precedente clamoroso.  Se venisse escluso dall’Europa League la Fiorentina entrerebbe al posto del Milan. Ci sono possibilità. Il Milan deve dimostrare di essere in mani solide e si può salvare con una piccola pena. Altrimenti il Milan sarebbe quasi sicuramente escluso dalle coppe. Il Milan avrà la sentenza ragionevolmente entro il 15 giugno.”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO