10 Agosto 2020 · 10:45
23.3 C
Firenze

Ufficiale, Iachini confermato, continuerà ad allenare la Fiorentina. Commisso: “Tutti al suo fianco”

Iachini: "La Fiorentina per me è qualcosa di speciale. Grazie a tutti della fiducia, speriamo di regalare ai tifosi delle belle soddisfazioni"

Iachini contro l'Inter dà indicazione ai viola
Iachini contro l’Inter dà indicazione ai viola

Sono tanti i nomi che sono circolati in orbita Fiorentina per la panchina, da Juric a De Zerbi passando per Di Francesco, Emery, Jardim, Espirito Santo, Bielsa e tanti altri. La conferma di Beppe Iachini per la prossima stagione sembrava un’ipotesi remota, quasi impossibile.

È arrivato poco fa invece il comunicato della sua conferma da parte della società viola:

ACF Fiorentina comunica che Mister Giuseppe Iachini rimarrà alla guida tecnica della Prima Squadra gigliata anche per la stagione 2020/21.

“Beppe Iachini è arrivato in un momento molto complicato per la squadra ed è riuscito, nonostante tutte le difficoltà di un’annata unica e incredibile sotto tutti i punti di vista, a dare compattezza all’ambiente  ed a risalire la classifica. Proprio per questo sono convinto che il Mister si meriti l’opportunità della riconferma e di poter lavorare con la squadra sin dall’inizio della stagione. In questi mesi ho apprezzato la sua serietà, il suo impegno e le sue competenze e credo sia giusto riconoscere il buon lavoro che ha fatto insieme allo staff. La prossima stagione saremo tutti al suo fianco e già da ora gli faccio il mio più grande in bocca al lupo per il nuovo campionato. Adesso però pensiamo all’ultima partita e proviamo a migliorare ancora la nostra classifica”. queste le parole del Presidente Rocco Commisso.

Beppe Iachini: “ Sono davvero felice, per me la Fiorentina è qualcosa di speciale, è da sempre nel mio cuore. Ringrazio tutta la Società a cominciare dal Presidente Rocco Commisso, con Joe Barone e Daniele Pradè per il grande sostegno che mi hanno manifestato e per la fiducia che mi è stata accordata grazie anche al bel percorso di lavoro svolto tutti insieme. Voglio ringraziare anche questo fantastico gruppo di ragazzi per la loro disponibilità e professionalità che hanno dato a me e a tutto lo staff in questi mesi. Spero che insieme attraverso il lavoro potremo regalarci e regalare ai nostri tifosi delle belle soddisfazioni”.

Violachannel

CONDIVIDI

4 Commenti

  1. All’inizio ero scettico su Iachini, ma col tempo mi sono accorto che è molto acculturato calcisticamente. Non disconosce un certo retaggio trapattoniano, spesso difende a cinque. Ma altre volte ha usato anche moduli più moderni come il 3-4-2-1 Gasperiniano o il 3-1-4-2 contiano come ieri col Bologna… Lo vorrei rivedere con una squadra più competitiva. Magari con Mandzukic davanti e Verthonghen ad affiancare Pezzella e Milenkovic, considerato che abbiamo preso un grande come Amrabat servirebbe qualcosa sugli esterni: Fares Spinazzola o qualcosa del genere… Non manca molto per essere competitivi e ripartire con un allenatore che, oltretutto è seguito dalla squadra mi sembra un atto di grande saggezza. Lasciamo stare le mercedes scassate… Il Petisso non era certo una mercedes eppure ci ha fatto vincere lo scudetto, serve saggezza, alchimia e buoni giocatori… un saluto.

  2. Il bel calcio a Firenze non lo rivedremo più fin quando ci sarà Iachini come allenatore, Pradé che non conta nulla o, meglio, non incide in nessuna scelta e l’americano che per il solo fatto che mette i soldi fa solo e tanta confusione per la sua inesperienza calcistica.

  3. La conferma di Iachini ho paura che ridimensioni le nostre aspettative future…
    Saremo nella parte sinistra della classifica ma molto distanti da 5 o 6 posto…

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

Tuttosport, Milan in pressing su Milenkovic ma Commisso alza il muro. Per lasciarlo andare chiede…

Un altro gigante che il Milan, in particolare Pioli, vorrebbe nel suo prossimo Milan è Nikola Milenkovic, duttile difensore della Fiorentina. Il 22enne serbo...

Graziani: “Vlahovic lo manderei in prestito al Lecce visto che Corvino lo conosce bene. Poi…”

"La scelta non è facile - ha detto Francesco Graziani al Corriere dello Sport - perchè sia Cutrone che Vlahovic sono due giovani dalle...

CALENDARIO