Beppe Iachini ha parlato al Corriere fiorentino, queste le sue parole:

«Chiesa e Pjaca sono fra i migliori che si trovare in giro. Devono insistere sulle loro qualità. Io lo scorso anno ho adattato le ali a centravanti, ha funzionato. Solo Stefano però sa se loro due possono rendere giocando centrali, a me sembrano giocatori che hanno bisogno di spazio. E poi c’è Simeone: i gol verranno, ma l’ultimo uomo deve essere lui».

Su chi punterebbe in questo tridente?

«Su Chiesa. Spacca le partite, è un giocatore dinamico e ha una forza esplosiva».

Insieme dove possono portare la Fiorentina?

«Spero in Europa League. La squadra è giovane, tanti giocatori arrivati erano sconosciuti solo per chi non segue il calcio»