8 Marzo 2021 · 19:39
13.2 C
Firenze

Ragazzi, bravi ugualmente. Corvino si salva grazie al finale di campionato e ringrazia

E’ finita. Non è andata come tutti speravano, ma possiamo essere orgogliosi di loro. Una squadra che ha saputo uscire da un dramma, sollevarsi e commuovere un’intera città. Firenze di squadre ne ha viste di più forti, di molto più forti ma questa rimarrà speciale e sarà ricordata da ogni tifoso. E’ speciale per la mentalità, per la sensibilità dei suoi elementi, per lo spirito. Un applauso va ai ragazzi, che nonostante i limiti si sono applicati moltissimo per migliorare. Un applauso va al mister che ha saputo gestire una situazione molto difficile e ha valorizzato tanti giocatori.

La città apprezza e ringrazia i suoi ragazzi, i suoi guerrieri. Anche Corvino ringrazia i suoi ragazzi per lo spirito. Il salto di qualità fatto da marzo dalla squadra gli ha salvato il posto. Come riportato da molti giornalisti tra cui Enzo Bucchioni solo questo grande finale di campionato ha salvato l’operatore di Corvino, che era stato giudicato disastroso da molti tra cui i Della Valle.

Adesso per il direttore siamo di fronte alla prova del nove. Dovrà essere capace di trattenere di Badelj e i big. Dovrà avere inoltre la bravura di potenziare una rosa migliorata molto ma sempre con evidente lacune.Potrà farlo alzando finalmente il monte ingaggi e spendendo buone cifre. A fine mercato capiremo cosa sarà di questa Fiorentina, e di che pasta è il direttore Corvino che in questa sessione estiva si giocherà la conferma.

Lorenzo Bigiotti

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Sconcerti: “Alla Fiorentina serve Spalletti ma credo andrà Gattuso. Al Napoli penso torna Sarri”

Mario Sconcerti ha parlato a TMW Radio, queste le sue parole: "Per giudicare buono un allenatore, devi pensare se lo vorresti nella tua squadra. Puoi...

Fiorentina, i minuti finali sono costati 8 punti: oggi i Viola sarebbero al 10° posto in classifica

Distrazione Fiorentina, cara ti costa! In stagione, prima sotto la guida di Beppe Iachini, poi con in panchina Cesare Prandelli, la Fiorentina è stata...

CALENDARIO