Francesco “Ciccio” Graziani, campione del mondo 1982 ed in viola tra il 1981 ed il1983, ha parlato ai microfoni di Radio Bruno: “L’Europa League? La Fiorentina deve vincere ma dipende anche dai risultati delle altre”.

Prosegue sul paragone tra Belotti e Batistuta proposto da Fabio Capello: “Belotti come Batistuta? Voglio bene a Capello che ha detto che Belotti è superiore a Batigol: l’argentino ha spadroneggiato per 10 anni, non si può fare un paragone dopo solo un anno su alti livelli”.

Spende alcune parole anche su un altro attaccante della Fiorentina: “Babacar? Qui gioca solo in funzione di Kalinic, fossi in lui avrei già chiesto la cessione. Ogni volta che gioca è messo sotto esame in maniera esagerata. Titolare? E’ troppo, se va via Kalinic ci vuole un acquisto però non cederei il senegalese”.

Si sofferma anche sulla situazione allenatore: “Pesce d’aprile? Non mi è piaciuto come non mi convince Sousa, non cambia mai strategia durante le partite e fa sempre le stesse sostituzioni”.

E sui possibili sostituti: “Spalletti alla Fiorentina? E’ uno dei più bravi in Europa, credo che le sue ambizioni però siano maggiori rispetto a quelle del club. E’ per questo che secondo me non verrà a Firenze, mi aspetto che possa andare alla Juventus o in Inghilterra. Mi piace molto Di Francesco, ha passione ed entusiasmo e ha fatto bene al Sassuolo. Con una squadra più forte di quella potrebbe fare molto bene. Mi piace anche Pioli, allenatore capace che partecipa alla partita con carattere”.

Comments

comments