Con l’infortunio di Gonzalo Rodriguez rimediato contro il Chievo Verona sabato pomeriggio, adesso a farsi largo tra i titolari in difesa potrebbe proprio essere Carlos Sanchez. Il colombiano è un centrocampista difensivo ma dopo la grande partita fatta contro la Juventus giocando proprio in difesa potrebbe essere lui il vero sostituto del capitano della Fiorentina nel corso della sua assenza. Paulo Sousa ci pensa, anche negli ultimi minuti di gara contro il Chievo il calciatore colombiano aveva fatto vedere ottime cose al centro della difesa.

Adesso toccherà a Davide Astori guidarlo nel modo giusto nei movimenti e a Sousa provarlo e riprovarlo negli allenamenti ai campini. Sia De Maio che Tomovic non danno le giuste certezze al centro della difesa quindi questa soluzione sembra la più sicura e affascinante. Questa mossa permetterebbe a Sanchez anche un minutaggio maggiore e la possibilità di avere quattro centrocampisti in campo con quattro diverse possibilità di impostazione. Basta vedere come è nato il primo gol fatto contro la Juventus.

Tra stasera e domenica la risposta a questa domanda. Ma questa idea sta prendendo sempre più il largo…
Flavio Ognissanti