Nel nuovo organigramma del Perugia non c’è posto per Gianluca Comotto. La separazione è divenuta ufficiale. Diplomatosi direttore sportivo a Coverciano nel dicembre 2016, Comotto deve aver compreso che difficilmente avrebbe potuto superare Goretti nelle gerarchie di ds e potrebbe così ripartire da Firenze dove Pantaleo Corvino lo volle e dal quale ha imparato tanto, dalla gestione della squadra ai rapporti con la stampa e a quelli con lo staff medico. E magari proprio Corvino potrebbe affidargli a breve un prestigioso ed importante incarico nello staff della Fiorentina.
Tifogrifo.it

Comments

comments