18 Maggio 2021 · 07:46
11.4 C
Firenze

Giani: “Se Commisso vuole un appuntamento, lo ricevo in regione”

Giani risponde alla richiesta del presidente Commisso di incontrarlo.

Queste le dichiarazioni del presidente della regione Toscana, Eugenio Giani sul presidente della Fiorentina e la questione stadio: “Se Commisso mi chiede un appuntamento, lo ricevo in Regione molto volentieri perché è una persona che si è impegnata con passione su Firenze, e quindi è degno di apprezzamento. E’ evidente che però la pianificazione urbanistica è un compito pubblico. Non è una contrattazione tra pubblico e privato. E’ il pubblico, in primo luogo i Comuni, che decidono cosa fare per lo sviluppo del proprio territorio, dando delle destinazioni. Se Commisso viene, facciamo una bella chiacchierata poi però nel momento in cui parte l’iter urbanistico, ognuno ha il suo ruolo. Noi dobbiamo pensare all’interesse pubblico e non a una contrattazione come talvolta sui giornali può emergere. Dobbiamo fare le cose per bene perché quando un territorio lo si urbanizza, poi è per sempre. Molte cose che non si affrontano con la chiacchierata di cortesia, quindi insomma, l’iter è lungo perché ad oggi su quel territorio ovvero quello di Campi Bisenzio non è previsto nulla”.

Fonte: Italpress

LEGGI ANCHE LE DICHIARAZIONI DI VALCAREGGI

Valcareggi attacca: “Cosa ha raccontato Di Bello ai suoi figli dopo l’espulsione di Milenkovic”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Bucchioni: “Gattuso ha chiamato Pradè per dire no alla Fiorentina. Causa lite nello spogliatoio domenica post partita”

Gattuso alla Fiorentina? Nelle ultime ore sembra allontanarsi la possibilità di vedere Gattuso sulla panchina viola. Questo il tweet di Enzo Bucchioni CRISCITIELLO: "TUTTI GLI...

Criscitiello: “Stanno rifiutando tutti la Fiorentina, Gattuso intenzionato a dire no. Conferenza Commisso non ha aiutato”

Michele Criscitiello, nel corso di Calcio e Mercato in diretta su Sportitalia, ha parlato della trattativa tra Gattuso e la Fiorentina: "Tutti gli allenatori contattati...

CALENDARIO