La Gazzetta dello Sport, come di consueto avviene nell’edizione del lunedì mattina, dedica un ampio spazio alla moviola. E, fra i vari episodi, figura anche il calcio di rigore concesso dall’arbitro Massa – con l’ausilio del Var – nel finale di partita di Lazio-Fiorentina. Rivedendo le immagini, spiega il quotidiano, si nota chiaramente come Caicedo colpisca in malo modo Pezzella, impedendogli di controllare il pallone vagante. Le polemiche dei biancocelesti ed in primis di Gli Tare, sceso appositamente in campo per protestare vistosamente all’indirizzo del direttore di gara, vengono spente sul nascere di fronte a quello che viene definito come “un rigore netto“.

Comments

comments