Una magia sotto gli occhi del maestro. German Pezzella realizza il gol partita andando a raccogliere in cielo un angolo di Biraghi. Il colpo di testa dell’argentino lascia immobile il portiere del Bologna Mirante. Una rete alla Passarella. E il grande Daniele è in tribuna, accanto ad Antognoni. Dopo la prodezza del suo allievo, applaude orgoglioso. Pezzella è cresciuto nel River di Passarella prima di sbarcare nel Betis. E’ già uno dei gioielli del nuovo progetto viola. Così come continua a incantare il simbolo di questa Fiorentina: Federico Chiesa. Corvino ha già avviato con papà la trattativa per allungarli il contratto. Dovranno essere riviste le cifre visto che per il momento guadagna 40mila euro. Chiesa continua a crescere. L’anno scorso macinava chilometri sulla fascia, ora comincia a indossare anche i panni del cannoniere. La rete messa a segno contro il Bologna è un colpo da fuoriclasse. Stop, un passo dentro l’area poi un destro a girare. Imparabile. Segnava così Del Piero. La Fiorentina lo blindi velocemente, Federico fa gola a tanti top club. In Italia e in Europa.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Comments

comments