31 Luglio 2021 · 21:05
32.9 C
Firenze

Fratini: “Cosa manca alla Fiorentina? Una mentalità da Europa. Il 10° posto non basta più”

Fratini parla delle prospettive della Fiorentina, di quello che manca a questa squadra e di Vlahovic

michele fratini

Oggi uno degli ospiti dell’appuntamento settimanale di Passione Fiorentina TV su Twitch per parlare del futuro della squadra viola è Michele Fratini:

Il fatto che la Fiorentina può spendere, un vantaggio per la Fiorentina rispetto agli altri?

Penso che Gattuso abbia anche una fortuna, ha visto la Fiorentina nell’ultima gara di campionato, conosce bene la rosa. Sicuramente lui che ha un suo modulo pretenderà dei giocatori con determinate caratteristiche. La Fiorentina in questi tre anni purtroppo ha navigato a vista, ha cercato di dimostrare con tante fatiche. Gattuso per far rinascere questo progetto, per me l’anno 0 inizia ora. Da ora gli alibi non dovrebbero più esserci. Speriamo che la società sia degna del presidente che investe e si vorrebbe togliere soddisfazioni. Mi auguro che in quella parte sinistra della classifica non basti, noi vogliamo tornare in Europa. Non si pretende la Champions League, anche se Commisso ha dimostrato di esserlo. Sarebbe opportuno alzare l’asticella. Gattuso a Firenze scende perchè deve ricominciare un progetto, ma il contratto è aumentato. Se esso aumenta bisogna iniziare a pedalare, non lui ma chi andrà con lui. La proprietà c’è, ora serve un mosaico degno di nota. 10°, 11° posto non ci basta più. Vorremmo tornare in Europa.

Le lacune tecniche che mancano a questa squadra? Che cosa manca? E cosa abbiamo già?

Per me la rosa andrebbe ritoccata, vero che ci sono molti Nazionali ma di gente che ha giocato in Europa ce n’è poca, serve qualcuno dall’area internazionale. Gattuso l’ha e non solo da ex calciatore, ha vinto anche con il Perugia. E’ un vincente. Alla fine va alzato il livello, oggi chi è che non gioca in Nazionale nel campionato italiano? Non esiste squadra che non l’abbia. Per andare in Europa manca la mentalità. Con tre allenatori in due anni la Fiorentina non è riuscita a dimostrare, anche se i giocatori sono stati pagati, ed anche 20 milioni. Qui in campo vanno loro. Dovremmo prendere profili con mentalità diverse. Un giocatore non si guarda solo per le caratteristiche tecniche. Serve tecnica, attaccato alla maglia e con i controbip, quello conta. Manca qualche giocatore anche a sinistra, per fare il quinto.

Terreste Vlahovic anche senza rinnovo?

Io sì, fino al 2023 è della Fiorentina, dunque può avere tranquillamente il punto per trattare. Quando leggo tre milioni, io ce lo porterei con il bonus. Ti do 2/2,5 con il bonus, 3 se si va in Europa, così c’è un progetto.

Donnarumma? Per me una vergogna, il Milan l’ha cresciuto. Ha fatto sì che raggiungesse la Champions League, diventa capitano, porta il fratello in panchina come 12°, prende 6 milioni l’anno. Sicuramente avrà fatto una bravura anche il suo manager, 6 milioni l’anno sono tantissimi. La figura del manager è importante, fanno anche il bene a molte società, molte non sanno come levarsi di torno un giocatore che prende tanto. Spero che qualcuno della Fiorentina non seguano il suo esempio, fa dispiacere al calcio. Vai via proprio ora che hai raggiunto l’obiettivo, per me è inconcepibile.

LEGGI ANCHE, FRATINI: “GATTUSO? UNA MAGIA DI COMMISSO. LA FIORENTINA HA 80 MILIONI DA REINVESTIRE SUL MERCATO”

Fratini: “Gattuso? Una magia di Commisso. La Fiorentina ha 80 milioni da reinvestire sul mercato”

 

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO