4 Marzo 2021 · 00:44
7.1 C
Firenze

Firenze vuole la verità per il suo capitano. Tante le reazioni sulle novità del caso Astori

Come riporta La Nazione, mentre la città piangeva il suo capitano, la procura di Udine, competente per accertare la causa di morte del giocatore viola, non archiviò l’inchiesta – come sarebbe successo qualora non fosse stato trovato nulla di «sospetto» – ma inviò gli atti ai colleghi della masgitratura fiorentina. Oggi, siamo arrivati all’iscrizione sul registro degli indagati dell’ex direttore della medicina sportiva di Careggi, Giorgio Galanti, e del suo omologo cagliaritano, Francesco Stagno. Da Nardella a Pioli e non solo, in tanti hanno commentato l’accaduto auspicando la verità.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

(FOTO) Ribery è molto arrabbiato a fine partita per la sconfitta con la Roma

Il giocatore francese della Fiorentina, Franck Ribery, è rimasto molto deluso e contrariato dalla sconfitta con la Roma allo stadio Franchi e per il...

Babacar ad Astori: “Amico spesso piango in silenzio e inizio a ricordare”

L'ex attaccante della Fiorentina, El Khouma Babacar, ha ricordato Davide Astori sul suo profilo Instagram con un messaggio commovente. Questo il suo post: "Amico spesso...

CALENDARIO