24 Gennaio 2021 · 04:09
11.4 C
Firenze

CorFio, Fiorentina, che tour de force! Dal Benevento alla Juventus si giocherà ogni tre giorni

Per Prandelli sta per iniziare un mese da vivere in apnea

Per il nuovo allenatore infatti, scrive il Corriere Fiorentino, sta per iniziare un mese da vivere in apnea. Trenta giorni esatti nei quali il mister avrà pochissimo tempo utile per far apprendere ai giocatori i suoi concetti di gioco. Basta dare un occhio al calendario. Si parte domenica, e si finisce martedì 22 dicembre quando, prima della sosta natalizia, la Fiorentina andrà a far visita alla Juventus nell’anticipo dell’ultimo turno di questo disgraziato 2020. Sono otto, le partite in programma. Sette di campionato e una (mercoledì prossimo) di Coppa Italia. Il primo appunmento, come detto, è fissato per le 12.30 di domenica.

Sarà, quello contro il Benevento, l’esordio del Prandelli bis sulla panchina viola. Un match da vincere a tutti i costi e che il tecnico sperava di poter preparare decisamente meglio di come abbia potuto fare, viste le partenze dei sei nazionali. Tre giorni più tardi poi, mercoledì 22 alle 17.30, Ribery e compagni saranno di scena a Udine, per il quarto turno di Coppa Italia. Sfida secca: o dentro, o fuori. Difficile insomma (anche perché l’intenzione è provare ad andare il più avanti possibile) immaginare un turnover massiccio. Poi, sarà la volta della sfida al Milan. Forse, in questo momento, la squadra pin forma del campionato e, non a caso, prima in classifica. Soltanto allora, la Fiorentina, potrà tirare il fiato. Una boccata d’ossigeno (sette giorni pieni senza partite) in vista della full immersion di dicembre. Un mese nel quale i viola giocheranno cinque gare in quindici giorni. Una ogni in tre, in pratica.

La prima, lunedì 7 (al Franchi, ore 20.45) contro il Genoa per poi far visita, sei giorni più tardi, all’Atalanta. E qua avrà inizivero e proprio tour de force. Nel giro di sei giorni infatti, ci saranno tre match. Mercoledì, come detto, la trasferta di Bergamo. Il sabato, invece, a Firenze arriverà il Verona di Juric per poi chiudere l’anno il martedì successivo (il 22/12) in casa della Juventus. Allora si, che si potrà tirare una linea. Fermarsi un attimo (non molto, per la verità, visto che il campionato ripartirà il 3 gennaio) per capire che piega avrà preso la stagione e, magari, per pensare al mercato. Del resto, anche quello, dipenderà (molto) dai prossimi risultati.

LEGGI ANCHE, CORFIO, NIENTE NAZIONALE PER BIRAGHI E CASTROVILLI. PRANDELLI PRONTO A RIABBRACCIARE CHI HA VIOLATO LA “BOLLA”

CorFio, niente Nazionale per Biraghi e Castrovilli. Prandelli pronto a riabbracciare chi ha violato la “bolla”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Vlahovic questa sera ha battuto il suo record di reti siglate in Serie A: 7 gol in campionato

Con il gol del 2-1 siglato questa sera contro il Crotone al 32' , Dusan Vlahovic ha battuto il suo record personale di reti...

Castrovilli: “Rendo meglio da mezzala. Qui siamo tutti leader. Ascolto i compagni che hanno esperienza”

Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina, commenta così a Sky Sport il match vinto oggi contro il Crotone: "Il pallonetto? Ho visto il portiere fuori,...

CALENDARIO