La Fiorentina passa a Rocco Commisso, la firma ufficiale è stata siglata pochi minuti fa negli studi legali di Milano. Si parla di circa 170 milioni per l’acquisto

Oggi il magnate italo-americano è atteso a Firenze nel pomeriggio per incontare il sindaco Dario Nardella.

Secondo quanto riporta gazzetta.it, alla domanda su Chiesa avrebbe risposto che farà di tutto per cercare di tenerlo, supportato in questo dal braccio destro Joe Barone.

LA SCHEDA – Commisso è un magnate italo-americano nato in Calabria (a Gioiosa di Matina Ionica) il 25 novembre 1949. Rocco B. Commisso emigra negli Stati Uniti, con la famiglia, all’età di 12 anni. Lavora nella pizzeria aperta dal padre e si paga gli studi. Grazie al talento come calciatore, ottierne una borsa di studio alla Columbia University dove si laurea in ingegneria industriale. Per le sue generose donazioni  il campo sportivo dell’università gli è stato intitolato. Da sempre appassionato di calcio, Commisso è il proprietario e presidente della squadra dei Cosmos di New  York, e nel 2018 ha cercato di acquistare il Milan, senza però riuscirci. Ha fondato Mediacom, una grande azienda di telecomunicazioni, fornitrice di Tv via cavo e secondo la rivista Forbes, il suo patrimonio sarebbe intorno ai 4,8 miliardi di dollari.

La Nazione