12 Luglio 2020 · 20:13
28 C
Firenze

Fiorentina-Atalanta, statistiche a confronto: i viola molto più cinici, Atalanta sprecona

L’entusiasmo è palpabile fra i tifosi all’uscita dallo stadio, che già parlano della Fiorentina come possibile outsider per la corsa Champions. I ragazzi di Pioli quest’oggi non brillano, ma riescono comunque a portare a casa i 3 punti al termine di uma gara molto tirata. Andiamo a vedere più nello specifico le statistiche. Possesso palla nettamente a favore dei bergamaschi (60-40), ed è la prima volta in casa quest’anno che la Fiorentina perde questa sfida. Atalanta che si fa vedere dalle parti di Lafont per ben 11 volte ma sono solo 4 quelle nello specchio, esattamente come quelle viola, che però calciano meno volte (6). Le due squadre si equivalgono più o meno nei fuorigiochi (1-1) e nei calci d’angolo (5-6). È un pò più fallosa la squadra di Pioli (12-10) ma alla fine le due squadre hanno avuto lo stesso numero di cartellini gialli (3-3). Come si evince dalle statistiche la partita è stata sostanzialmente equilibrata e forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma Pioli deve essere contento anche per questo perchè la squadra l’anno scorso partite del genere non riusciva a portarle a casa e questo è sinonimo di maturità e compattezza. Ora qualche giorno di riposo e poi testa alla Lazio, altro test importantissimo per capire dove possa realmente arrivare questa Fiorentina.

Edoardo Merlini

CONDIVIDI

Scrivi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIMI ARTICOLI

Al 17’ l’Hellas Verona trova l’1-0 con Faraoni su pallonetto di Amrabat. Fiorentina in affanno

Al 17’ l’Hellas Verona sblocca la gara all’Artemio Franchi di Firenze. Bella imbucata di Amrabat, in gol Faraoni su mezza rovesciata che spiazza la...

Genoa-Spal è finita 2-0. Il grifone sale a 30 punti e si porta a -5 dalla Fiorentina

Genoa-Spal finisce 2-0. I grifoni sbloccano la gara al 24' con una rete di Goran Pandev, al 54' raddoppio di Schone che chiude i...

CALENDARIO