15 Giugno 2021 · 07:42
19.7 C
Firenze

Ferrara: “Niente psicologo post Astori, il gruppo vuole rialzarsi da solo. Firenze-Della Valle, prove di sequel”

Benedetto Ferrara ha analizzato il momento viola sulle pagine di Repubblica: “Il tecnico ha parlato a lungo coi suoi giocatori, e li ha ascoltati. E’ stato uno sfogo emotivo, ma anche il modo per ritrovarsi tutti insieme davanti alla strada da percorrere. Dal confronto è uscita una indicazione. Tutti hanno chiesto una sola cosa: normalità. Che non significa fare finta di niente, cosa impossibile, ma non cambiare una virgola del lavoro e dei riti della vita di gruppo. La squadra vuole vivere come ha sempre vissuto, sfidare la nostalgia del capitano facendo quello che piaceva fare a lui, uno che cercava sempre di motivare tutti a dare il meglio in allenamento. Un esempio, appunto. Da seguire proseguendo sulla strada segnata. La società, confrontandosi con Pioli, ha deciso di non assumere uno psicologo per lavorare sul trauma vissuto dalla squadra. Per ora non c’è bisogno, il gruppo ha voglia di rialzarsi da solo. Poi tutti aspettano di capire come sarà il sequel del film sul rapporto tra Firenze e i fratelli Della Valle”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Sky, la Fiorentina mette nel mirino un altro esterno offensivo: è Cengiz Under della Roma

Nome nuovo per la fascia della Fiorentina di Gattuso: Cengiz Under della Roma

Galli: “Anni fa ho cercato di dare delle informazioni per Nico Gonzalez”

L'opinionista Giovanni Galli è intervenuto su Lady Radio e ha parlato del centrocampista argentino, Nico Gonzalez, dello Stoccarda. Queste le sue parole: "Nico Gonzalez poteva...

CALENDARIO