15 Aprile 2021 · 01:06
8.7 C
Firenze

Fassone: “Se non dovessimo arrivare in Champions cederemo alcuni top player. Montella? Ha la nostra fiducia”

Marco Fassone, amministratore delegato del Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni disponibili sulle pagine dell’edizione odierna de La Stampa: “Nessuno pensava non ci sarebbero state difficoltà dopo un tale rinnovamento ma ci aspettavamo 5-6 punti in più: volevamo stare vicino alle prime all’andata per poi dare l’assalto al posto Champions nel finale di campionato. C’è tempo per recuperare ma non possiamo più sbagliare”.

Prosegue su Montella: “Montella? Ha tutta la nostra fiducia, l’abbiamo scelto noi. Manca la scintilla, il gol che faccia invertire la rotta. È a tempo ma perché lo siamo tutti, io compreso. Non c’è da recuperare un rapporto con Mirabelli semplicemente perché non si è rotto nulla”.

E sull’ipotesi di una mancata qualificazione alla prossima Champions: “Se non arrivasse la Champions? È fondamentale per il nostro progetto ma non bloccherebbe i piano. Troveremmo il sistema di equilibrare la mancata entrata degli introiti con la cessione di uno-due top player”.

Conclude count pensiero sui progetti societari: “La proprietà quest’anno ha fatto un aumento di capitale di 49 milioni di euro e non sono soldi prestati all’AC Milan. L’obiettivo è triennale, ci sono quattro gambe a sorreggere il club: i diritti tv, i ricavi dello stadio, il merchandising e il lavoro sul territorio cinese”.

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

Nardella: “Giusto riaprire gli stadi, ma si pianifichi anche la riapertura di teatri e cinema all’aperto”

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha commentato la prossima riapertura parziale degli stadi in occasione dell'Europeo: "Ok la graduale riapertura degli stadi, ma allora...

Pancaro: “Per la Fiorentina, stagione negativa. Mi aspettavo un campionato migliore”

Giuseppe Pancaro, ex difensore della Fiorentina, ha parlato a TMW Radio della squadra viola: “Non è stata un’annata positiva. Per valori, qualità ed organico non...

CALENDARIO