3 Dicembre 2021 · 13:49
10.4 C
Firenze

Fantacalcio, Vlahovic per calmare Firenze. È Osimhen-mania a Napoli. Ribery per infiammare l’Arechi

Analisi di ogni partita della nona giornata di Serie A in ottica Fantacalcio. Ricordatevi la formazione entro le 18.30

TORINO-GENOA
Venerdì 22 Ottobre ore 18.30

TORINO

Bremer è sempre un fattore sui calci piazzati. Si al treno Singo. Out Mandragora, Lukic non ispira. Da lanciare Josip Brekalo, uno dei meglio dei suoi al Maradona. Belotti distratto dalle voci di mercato e non in perfetta forma, siate prudenti. Antonio Sanabria da ex dell’incontro.

GENOA

Si a Criscito rigorista. Cambiaso e Fares potrebbero soffrire l’avanzata degli esterni granata. No al centrocampo del Grifone, i malus sono dietro l’angolo. Assolutamente da confermare Mattia Destro: è in forma strepitosa. Caicedo in fase di rodaggio, non convince Ekuban.

Torino, Juric: 'Brekalo? In allenamento è un cecchino, in partita  invece...' | Serie A | Calciomercato.com

SAMPDORIA-SPEZIA
Venerdì 22 Ottobre ore 20.45

SAMPDORIA

Colley più di Yoshida (non fatevi illudere dai gol messi a segno fin ora). Insostituibile Antonio Candreva, la Sampdoria non può fare a meno del suo talento e della sua esperienza. Ancora problemi per Damsgaard. Quagliarella non si lascia mai fuori. Caputo vorrà riprendersi il posto da titolare tornando subito al gol. Chance per Gabbiadini a partita in corso.

SPEZIA

Torna Bastoni. Si può salvare Nikolau. Si alle incursioni di capitan Maggiore. In crescita Kovalenko ed attenzione alla sorpresa Strelec. Tornerà Daniele Verde dal 1′? L’esterno scuola Roma è sempre un fattore della partita: da prendere in considerazione per completare il tridente. Nzola più di Manaj.

SALERNITANA – EMPOLI
Sabato 23 Ottobre ore 15.00

SALERNITANA

Gagliolo più di Standberg e Gyomber. Non ispira Ranieri. Attenzione ai tiri dalla distanza di Mamadou Coulibaly. Tornerà Franck Ribery e non possiamo che dargli fiducia, soprattutto in partite come questa. Si è sbloccato Simy! Confermatelo per evitare inutili rimpianti.

EMPOLI

Stojanovic da ampia sufficienza. Non convince Haas, meglio Bandinelli. Sempre e solo sì per Nedim Bajrami. È scivolato nelle gerarchie Mancuso, meglio puntare su altre opzioni tipo Di Francesco. Cutrone o Pinamonti? Si possono lanciare entrambi per completare il tridente.

SASSUOLO – VENEZIA
Sabato 23 Ottobre ore 18.00

SASSUOLO

Si può confermare il solito Ferrari. Maxime Lopez più di Frattesi per i suoi inserimenti. Traorè Hj anche a partita in corso. Domenico Berardi si mette sempre, soprattutto in queste partite. Boga potrebbe essere un fattore con la sua rapidità. Scamacca in crescita, si può confermare. Raspadori non al meglio, ma si può lanciare in caso di emergenza in attacco.

VENEZIA

Mazzocchi il più convincente del reparto difensivo di Zanetti. A centrocampo pochi bonus, ma attenzione a Busio che si è sbloccato. Mattia Aramu potrebbe trovare bonus dai calci piazzati, anche a partita in corso. Problemi per Johnsen, chance per Okereke? Si ad Henry.

BOLOGNA – MILAN
Sabato 23 Ottobre ore 20.45

BOLOGNA

Da evitare l’intero blocco difensivo degli emiliani, non è il momento di puntarci. Si può salvare Svanberg. Si è acceso Barrow: può mettere in difficoltà la retroguardia rossonera con la sua velocità. Roberto Soriano è l’ago della bilancia della squadra di Sinisa, da lanciare senza alcun timore. Si ad Arnautovic nonostante qualche fastidio fisico.

MILAN

Ancora emergenza in casa Milan. Ancora out Theo Hernandez, al suo posto Ballo-Toure. Kjaer più di Tomori. Tonali in crescita, si al rigorista Kessiè. Out Brahim Diaz, chance dal 1′ minuto per Maldini. Rafael Leao mai così continuo, schieratelo! Rebic con cautela, meglio puntare su Giroud. Ibrahimovic? Solo coprendosi.

Soriano, il re mida del Bologna Trasforma in oro gol e assist - Sport -  ilrestodelcarlino.it

ATALANTA – UDINESE
Domenica 24 Ottobre ore 12.30

ATALANTA

Emergenza nella retroguardia della Dea: dopo Toloi e Djimsiti si ferma anche Demiral. Maehle più di Zappacosta. È il momento di Koopmainers, lanciatelo! Buon momento di forma per Pasalic che si candida per una maglia dal 1′. Mai mettere in panchina Ruslan  Malinovskyi. Zapata o Muriel? Si devono lanciare entrambi, meglio evitare spiacevoli inconvenienti.

UDINESE

Nuytinck più di Becao, ma attenzione all’attacco di Gasperini. Attenzione al ballottaggio Soppy-Molina. Makengo e Walace di quantità (e malus), Arslan leggermente meglio. Squalificato Pereyra. Approvato Beto, viene da due gol in due partite consecutive: è il suo momento. Da schierare senza timore Deulofeu e Pussetto.

FIORENTINA – CAGLIARI
Domenica 24 Ottobre ore 15.00

FIORENTINA

Si può lanciare Milenkovic, sempre insidioso sui calci piazzati. Torna tra i convocati Castrovilli, ma difficilmente sarà impiegato. Bonaventura si esalta in queste partite, si può schierare. Non lasciate fuori Nico Gonzalez! L’argentino è sempre una spina nel fianco della difesa avversaria. Vlahovic? Si può lanciare per evitare spiacevoli sorprese, ma non sembra essere presente con la testa.

CAGLIARI

Attenzione a  Caceres da ex. Ceppitelli più di Carboni. La garra di Nandez potrebbe portare un’ampia sufficienza. Marin più di Strootman in chiave bonus. L’uomo in più del Cagliari è Joao Pedro, impossibile escluderlo. Confermate Keita.

Firenze, stadio A.Franchi, 28.08.2021, Fiorentina-Torino, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

HELLAS VERONA – LAZIO
Domenica 24 Ottobre ore 15.00

HELLAS VERONA

Da evitare il tridente difensivo di Tudor. Faraoni resta il top della difesa scaligera. No a Hongla, sì a Lazovic. Antonin Barak si è preso i rigori, schieratelo! Buon momento di forma per Simeone e Kalinic, ma per questo turno vince la cautela. Sorpresa? Caprari.

LAZIO

Torna Acerbi a guidare la retroguardia biancoceleste. Scatta l’allarme Luis Alberto! Preoccupanti le parole di Maurizio Sarri post Marsiglia: situazione da monitorare. Non si mette in discussione Milinkovic-Savic. No a Lucas Leiva: il malus è dietro l’angolo. Gran momento di forma di Felipe Anderson: è il più convincente del reparto offensivo biancoceleste. Sempre e solo si per Immobile.

Lazio, Felipe Anderson: “Tifosi decisivi per il mio ritorno. Immobile? A  lui ci pensiamo noi”

ROMA – NAPOLI
Domenica 24 Ottobre ore 18.00

ROMA

La Roma dovrà riscattarsi dopo la sonora sconfitta in Conference League per 6-1 contro il Bodø/Glimt, ma non sarà facile contro questo Napoli. Vina più di Karsdorp. Via libera al rigorista Veretout. Mkhitaryan sempre e comunque. Sarà della partita Zaniolo, ma attenzione, non è al top di condizione. Lorenzo Pellegrini? Non scherziamo, si schiera sempre, così come Abraham. Attenzione alla possibile sorpresa chiamate El Shaarawy.

NAPOLI

Problemi per Manolas, confermato il tandem difensivo Rrahmani-Koulibaly. Di Lorenzo più di Mario Rui. Si ad Anguissa. Problemi per Zielinski, possibile chance per Mertens? Non si ferma più Victor Osimhen: confermatelo! Insigne non si mette in discussione. Lozano più di Politano.

INTER – JUVENTUS
Domenica 24 Ottobre ore 20.45

INTER

Bastoni più di Skrianiar e De Vrij. Darmian in pole su Dumfries. Ballottaggio anche sull’out di sinistra tra Perisic e Dimarco, si possono schierare entrambi. Sono le partite di Nicolò Barella, Brozovic più di Calhanoglu (fino a questo momento, deludente). Dzeko e Lautaro Martinez non si discutono.

JUVENTUS

Chiellini più di Bonucci. Juan Cuadrado sa colpire in queste partite. Buon momento per Locatelli, si può lanciare. In crescita Bernardeschi. Chiesa in ombra nelle ultime apparizioni. Out Dybala, Kean in vantaggio su Morata per guidare l’attacco bianconero.

LEGGI ANCHE:

STOP PULGAR IN ALLENAMENTO: DISTORSIONE ALLA CAVIGLIA SINISTRA CON INTERESSAMENTO DEI LEGAMENTI

Stop Pulgar in allenamento: distorsione alla caviglia sinistra con interessamento dei legamenti

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO