18 Ottobre 2021 · 17:14
20.9 C
Firenze

Fantacalcio, Vlahovic insegue Immobile. Magic moment per Pellegrini. Osimhen straripante in Europa: si confermerà?

Analisi di ogni partita della quarta giornata di Serie A in ottica Fantacalcio. Ricordatevi la formazione entro le 20.45!

SASSUOLO – TORINO
Venerdì 17 Settembre ore 20.45

SASSUOLO

Si a Ferrari, soprattutto per chi usa il modificatore. Rogerio più di Toljan. Traorè Hj anche a partita in corso. Berardi ha fatto vedere tutta la sua classe sopraffina all’Olimpico, ma l’uomo del momento è Filip Djuricic. Boga potrebbe essere un fattore con la sua rapidità. Raspadori deve smaltire un problema muscolare, potrebbe spuntarla Scamacca per una maglia dal 1′.

TORINO

Da valutare la condizione di Zima. Si a Bremer che è sempre un fattore sui calci piazzati. Indispensabile Ansaldi: i due assist messi a referto con la Salernitana sono un ottimo biglietto da visita. Pobega più di Mandragora. Potrebbe non farcela Belotti, da confermare Antonio Sanabria. Brekalo? Possibile sorpresa.

Djuricic 'anello di giunzione': il giocatore che fa al caso del Sassuolo

GENOA – FIORENTINA
Sabato 18 Settembre ore 15.00

GENOA

Che anima! Il Genoa ha ribaltato il 2-0 del Cagliari in venti minuti portando i tre punti a casa grazia ad un 3-2 firmato Fares-Destro. La certezza in difesa è Criscito: rigorista e capitano della squadra. Fares e Cambiaso potrebbero soffrire le avanzate della squadra Viola. No al centrocampo del Grifone, i malus sono dietro l’angolo. Caicedo non al meglio, potrebbe essere confermato il tandem guidao da Mattia Destro ed Ekuban.

FIORENTINA

Venuti ai box, ci sarà Odriozola sull’out di destra: tenete d’occhio lo spagnolo, potrebbe essere una delle sorprese di questo campionato. Bene Biraghi, ancora meglio Milenkovic. Castrovilli tra alti e bassi. Pulgar o Torreira? Tra i due, fantacalcisticamente parlando, il primo potrebbe avere più bonus nelle gambe. Panchina per Bonaventura? Al suo posto pronto Benassi. Torna dal 1′ Nico Gonzalez e non possiamo far altro che confermarlo. La certezza della Fiorentina risponde ad un solo nome: Dusan Vlahovic.

Firenze, stadio A.Franchi, 28.08.2021, Fiorentina-Torino, foto Lisa Guglielmi. Copyright Labaroviola.com

INTER – BOLOGNA
Sabato 18 Settembre ore 18.00

INTER

Possibile turnover in casa nerazzurri. D’Ambrosio potrebbe partire dal 1′ minuto. Ancora una volta, Perisic potrebbe partire dalla panchina, agirà Dimarco sull’out di sinistra. Si a Dumfries: l’olandese ha giocato una buona gara con il Real Madrid. Sono le partite di capitan futuro Nicolò Barella, Calhanoglu più di Brozovic vorrà riscattarsi subito dopo la prova sottotono con il Verona. Si a Dzeko, ma ispirano di più Lautaro e Correa.

BOLOGNA

Da evitare in blocco il reparto difensivo. Attenzione al tiro di Svanberg: ha già lasciato il segno in questa stagione. Flop Orsolini e Barrow contro il Verona, i due gioielli emiliani vorranno riprendersi la scena. Roberto Soriano è l’ago della bilancia della squadra di Sinisa, da lanciare senza alcun timore. Attenzione all’ex di giornata Arnautovic, vorrà far vedere il suo valore ad una squadra che non ha creduto in lui.

Roberto Soriano - Profilo giocatore 21/22 | Transfermarkt

SALERNITANA – ATALANTA
Sabato 18 Settembre ore 20.45

SALERNITANA

Da evitare l’intero blocco difensivo, compresi gli esterni. Out Ruggeri, Castori cambia modulo? Ispira Franck Ribery: il fuoriclasse ex Bayern e Fiorentina non sarà al top della condizione, ma sa esaltarsi in partite come questa. Bonazzoli più di Simy.

ATALANTA

Attenzione alle rotazioni in casa Atalanta! Demiral verso una maglia dal 1′. Assolutamente da schierare Gosens, è una punta aggiunta. Occasione dal 1′ per Koopmeiners, Freuler da buon voto, Pasalic è sempre pericoloso e da lanciare. Sono le partite di Josip Ilicic. Non lasciate fuori Zapata nonostante il minutaggio che gli verrà concesso, evitate rischi inutili…

EMPOLI – SAMPDORIA
Domenica 19 Settembre ore 12.30

EMPOLI

Si all’ex Tonelli. Confermate Stojanovic. Verso la panchina Bandinelli, al suo posto potrebbe agire Henderson. Sempre e solo sì per Nedim Bajrami (se Mancuso esce, è lui il rigorista). Tre uomini per due maglie in attacco, la gerarchia è la seguente: Mancuso, Cutrone e Pinamonti.

SAMPDORIA

Si ad Augello. L’Empoli potrebbe soffrire le incursioni lungo la fascia di Antonio Candreva. Promosso Damsgaard. Thorsby più del compagno di reparto Adrien Silva. Quagliarella non si lascia mai fuori: può pescare il jolly in qualsiasi momento. Ciccio Caputo vorrà sbloccarsi: lanciatelo!

Empoli, Bajrami pronto al salto: «Manca poco. Quella doppietta al Napoli...» - Calcio News 24

VENEZIA – SPEZIA
Domenica 19 Settembre ore 15.00

VENEZIA

Ballottaggio Molinaro-Haps: si può guardare altrove. A centrocampo pochi bonus, ma attenzione a Busio perchè potrebbe essere una delle rivelazione di questo campionato. Ai box Aramu, ci sarà Okereke dal 1′. Avete visto Thomas Henry? Sempre un’insidia nell’area avversaria: l’attaccante francese sarà il miglior marcatore di questo Venezia!

SPEZIA

Approvato Bastoni. No a Hristov. Si alle incursioni di capitan Giulio Maggiore. Non convince ancora Kovalenko. Out Colley ed Agudelo, possibile impiego per Nzola dal 1′? Si può schierare, ma assicuratevi una degna copertura perchè al momento è in vantaggio Antiste.

Empoli Venezia LIVE: sintesi, tabellino, moviola e cronaca del match

HELLAS VERONA – ROMA
Domenica 19 Settembre ore 18.00

HELLAS VERONA

Esonerato Di Francesco, inizierà l’era Tudor a Verona. Faraoni resta il top della difesa scaligera. Torna Veloso e, per il fattore rigori, è da mettere. No a Hongla. Sì a Lazovic. Antonin Barak resta la certezza: sarà il punto cardine di questa squadra dopo l’addio di Zaccagni. Tudor pensa alle due punte: Simeone in pole, ballottaggio a tre fra Kalinic, Lasagna e Caprari.

ROMA

Mourinho ha optato per il turnover in Conference League, non ci dovrebbero essere grosse sorprese di formazione. Ballottaggio Ibanez-Smalling per un posto al fianco di Mancini. Magic moment per Lorenzo Pellegrini: confermatelo! Cristante da sufficienza. Mkhitaryan sempre e comunque. Si a Zaniolo. Tammy Abraham? Non scherziamo, si schiera sempre. Attenzione alle possibili sorprese chiamate El Shaarawy e Shomurodov.

LAZIO – CAGLIARI
Domenica 19 Settembre ore 18.00

LAZIO

Si ad Acerbi, ispira meno Luiz Felipe. No ad Hysaj. Non si mettono in discussione Milinkovic-Savic e Luis Alberto, si mettono sempre in campo. No a Lucas Leiva: il malus è dietro l’angolo. Felipe Anderson può essere un fattore della partita. Ispira meno Pedro. Nessun dubbio su Ciro Immobile: sono le partite in cui lascia il segno.

CAGLIARI

Inizia l’era Walter Mazzarri in terra sarda. Out Godin, possibile esordio per Caceres? Si alla garra di Nandez, ma considerate il fattore cartellino. Marin più di Strootman. Dalbert proverà a spingere, ma attenzione alle sue amnesie difensive. Sono le partite di Joao Pedro. Pavoletti non al meglio, possibile impiego di Keita dal 1′. L’attaccante rossoblù  È un ex di giornata, possibile gol dell’ex in arrivo?

Roma 18-10-2020 Stadio Olimpico incontro LazioSampdoria, Ciro Immobile esulta dopo il gol (foto Di Stasi)

JUVENTUS – MILAN
Domenica 19 Settembre ore 20.45

JUVENTUS

La difesa non ispira particolarmente, ma potrebbe calare il bonus Bonucci (è un ex di giornata e si esalta in questo tipo di partite). Prudenza con Locatelli. Buon momento per Rabiot, merita la conferma. Cuadrado, listato difensore, agirà largo nei quattro di centrocampo: può bastare come invito a schierarlo? Ampiamente promosso Paulo Dybala, sa prendersi la scena in queste partite. Kean o Morata? Al momento lo spagnolo da maggiori garanzie.

MILAN

Imprescindibile Theo Hernandez. Arruolabili Tomori e Kjaer. Prudenza con Calabria. Tonali in crescita, si al rigorista Kessiè. Potrebbe essere la partita della consacrazione per Rafael Leao. No a Saelemaekers. Buon inizio di stagione per Brahim Diaz. Ibra ai box, ballottaggio Rebic-Giroud per un posto al centro dell’attacco rossonero.

Milan, Leao: "Juventus? Vogliamo il primo posto"

UDINESE – NAPOLI
Lunedì 20 Settembre ore 20.45

UDINESE

Gotti non stravolgerà la formazione dopo l’ottimo inizio di campionato. Nuytinck più di Becao. Si a Molina! Makengo e Walace di quantità (e malus), Arslan leggermente meglio.  Intoccabile Rodrigo “El Tucu” Pereyra. Da lanciare senza timore Deulofeu e Pussetto, il Napoli non è impeccabile in fase difensiva.

NAPOLI

Koulibaly più dei compagni di reparto. Buon esordio di Anguissa contro la Juventus, si può confermare. É tornato Zielinski e non possiamo far altro che schierarlo. Elmas potrebbe rompere il ritmo della partite: buona pedina per completare il centrocampo. Doppietta contro il Leicester per Victor Osimhen. Riuscirà il nigeriano a ripetersi in campionato?Insigne non si mette in discussione. Si a Lozano nonostante il minutaggio che gli verrà concesso.

RILEGGI LIVE - Leicester-Napoli 2-2 (9' Perez, 64' Barnes, 69', 87' Osimhen): un super Osimhen regala il pari agli azzurri

LEGGI ANCHE:

COMMISSO: “FUTURO VLAHOVIC? NON FACCIO PROMESSE CHE NON POSSO MANTENERE”

Commisso: “Futuro Vlahovic? Non faccio promesse che non posso mantenere”

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

CALENDARIO