13 Giugno 2021 · 23:07
24.1 C
Firenze

Fallimento Lazio in Europa League, si fa fare quattro gol dal Salisburgo ed esce dalla competizione

Altro che ali o semifinali, Red Bull (Arena) ti mette nei guai. La Lazio gestisce il risultato dell’andata con possesso palla e intelligenza per un tempo, poi crolla di fronte a un modestissimo Salisburgo Ritmi lentissimi dall’inizio rispetto all’andata. Di Leiva il primo tiro biancoceleste deviato al 15′ del primo tempo, gli austriaci si affacciano sporadicamente. Così prima Milinkovic con una scucchiaiata, poi Luis Alberto di tacco provano a far segnare Immobile. Nulla, Ciro sbatte contro il portiere avversario anche nella ripresa con un pallonetto.

Nel secondo tempo il match s’infiamma e Immobile non molla. Anzi, movimento perfetto sul filtrante meraviglioso di Luis Alberto: stavolta il bomber partenopeo la infila di piattone nel sette. Ma l’entusiasmo viene subito spento dal pari di Dabbur, che sfrutta una sfortunata deviazione di Basta. La Lazio prova a reagire ancora con Ciro (raddoppio annullato per fuorigioco) e con Lulic: doppio dribbling e palla in corner. Sul ribaltamento di fronte il Salisburgo colpisce in pieno un palo.

Botte e risposte continue. Entra Felipe e subito la Lazio ha l’occasione di chiudere ogni discorso: contropiede, palla a Luis Alberto, che si divora la rete a pochi metri. Gol sbagliato, gol subito: Haidara sfrutta una papera di Strakosha. Poi ecco il black out totale: Luiz Felipe si perde Hwang, che fa il 3-1 grazie a un’altra deviazione. Quindi il quarto gol di Lainer preso in 16′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, lasciato solo da Lukaku. Inzaghi disperato toglie Leiva e inserisce Nani per acciuffare i supplementari. Alla fine solo tanta confusione e nemmeno una minima reazione di consolazione.

Cittaceleste.com

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

AS, durante Inghilterra-Croazia un tifoso è caduto nello stadio di Wembley

Brutte notizie dall'Inghilterra, un tifoso è stato ricoverato in ospedale dopo una caduta al termine della sfida dell'Inghilterra con la Croazia allo stadio di...

Ex viola, l’attaccante brasiliano Pedro del Flamengo è positivo al Covid-19

L'ex attaccante brasiliano della Fiorentina, Pedro Guillherme, è risultato positivo al Coronavirus. Il giocatore lo ha comunicato sul suo profilo ufficiale di Instagram ma...

CALENDARIO