Emiliano Mondonico ha parlato questo pomeriggio a Radio Blu della sua Fiorentina:

Domani è una partita molto importante, perchè è uno scontro diretto per conquistare un posto in Europa (come aveva detto anche a noi una settimana fa).

Nella Fiorentina Simeone mi ricorda Icardi, un giocatore molto forte, bravo a fare goal e legato al fatto che la squadra giochi per lui. Nel Torino Sadiq è giovane e può sbagliare, mentre Niang per me resta un’incognita come giocatore”.

Comments

comments