Il dottor Galanti dell’ospedale di Careggi  (Firenze) ha parlato dell’infortunio a Giuseppe Rossi, queste le sue parole:

Un colpevole non può essere trovato per quest’infortunio. Si può parlare di operazione di routine visto che si tratta dell’altro ginocchio. Diventa fondamentale che si affidi a fisioterapisti bravi perché il recupero è affidato a loro. Bisogna utilizzare prudenza, non deve farsi prendere dalla voglia di tornare in fretta alla vita calcistica. Deve trovare persone che lo frenino perché vive per il calcio, ma in questo caso ci vuole una tempistica lunga, alla Fiorentina abbiamo ottenuto questa cosa, Avrà bisogno di riposo, dovrà recuperare i movimenti e le condizioni normali del calcio. Ha 30 anni e su questo punto di vista l’età lo aiuta. Non ci sono motivi che ci fanno pensare che i precedenti infortuni abbiano avuto un ruolo per questo nuovo stop. A volte c’è anche la sfortuna. In passato anche Baggio ha avuto un calvario di infortuni, ma è rimasto un grande giocatore”.

Comments

comments