Il doppio ex di Fiorentina e Torino, Stefano Fiore, ha parlato a ToroNews.net, soffermandosi sulla prossima gara ed anche su Astori: “Non ho avuto la fortuna di conoscere Davide Astori – ha detto – perché quando lui iniziava a giocare, io finivo. Non ho fatto in tempo a incrociarlo, ma secondo me avrebbe potuto diventare un “Moretti”. Anche lui è sempre stato uno sì ben considerato, ma mai da prima pagina, un ragazzo pacato, non alla ricerca di chissà che cosa. Per motivi drammatici abbiamo scoperto dalle testimonianze di tutti quelli che gli volevano bene che le nostre impressioni erano esatte, che tutti quei valori che si intravedevano dall’esterno, li portava davvero dentro di sé. Abbiamo perso una gran bella persona”.

Comments

comments