Donadoni: “Meritavamo di più, la Fiorentina è stato fortunata”

"Una bella prestazione e una partita decisa da un episodio"

La vittoria ancora non arriva. Al Dall’Ara passa la Fiorentina, con il rigore di Kalinic, e il risultato ancora penalizza il Bologna, che per quanto fatto vedere avrebbe legittimato anche il pareggio. E’ ciò che percepisce anche Roberto Donadoni, che ha commentato la gara ai microfoni di Sky Sport.

L’allenatore ricalca il concetto: “Avremmo meritato di più per l’impegno, perché abbiamo fatto tanta fatica senza raccogliere ancora una volta, ma dobbiamo continuare così. Ci abbiamo provato anche in dieci, fino alla fine. Sul rigore ed espulsione di Gastaldello siamo stati sorpresi da un lancio lungo”.

Il monito di Donadoni riguarda il livello di concentrazione, che deve essere sempre alto. “In ogni gara dobbiamo essere attenti, perché spesso è decisivo un episodio, nonostante la prestazione. Nella vita ci sono tante componenti, tra cui la fortuna. Destro? E’ importante per fare gol, è stato fermo per infortunio più volte, non si sa quando tornerà. La società ha progetti importanti, si vuole crescere investendo anche nello stadio” ha concluso l’allenatore.
Gianlucadimarzio.com

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments