Visti i movimenti attorno a Kalinic, Berna e con l’addio di Ilicic, Babacar è, al momento, l’unico attaccante di prima fascia che Pioli potrà avere a disposizione nella parte iniziale del ritiro. Dunque, sembra destinato a rimanere, ma su di lui c’è l’interesse forte e concreto del gruppo Pozzo che controlla Watford e Udinese. Un’offerta di una decina di milioni, che potrebbe far vacillare la Fiorentina. A bussare alla porta viola è ora c’è anche la Spal. Semplici conosce molto bene Babacar e sarebbe pronto a scommettere su di lui per la stagione in A della squadra di Ferrara. Così riporta La Nazione.

Comments

comments