Alessandro Diamanti, ora al Palermo, ha parlato al Corriere dello Sport nella settimana di Palermo – Fiorentina: “Non mi sento un ex anche se ho giocato nella Florentia Viola e ho vissuto sei mesi stupendi con Montella e con i tifosi. Noi vorremmo chiudere con decenza”.