Antonio Di Gennaro, ex centrocampista della Fiorentina, ha rilasciato alcune dichiarazioni all’emittente Lady Radio. In merito  alla sfida di domani sera contro il Genoa e della probabilissima cessione della società viola all’italo-americano Rocco Commisso: “La notizia della prossima cessione può motivare i calciatori, perché anche Commisso è un imprenditore di primo livello, i 150 milioni di dollari sono una cifra giusta, chiedere di più bloccherebbe vorrebbe dire non voler cedere”. La sfida salvezza contro il Genoa:”Ero un ragazzo quando la Fiorentina rischiò di retrocedere, sono cose che i giocatori percepiscono, il Genoa non è il Real Madrid e l’Empoli deve vincere a Milano… Sono sereno”.