Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Fiorentina, queste le sue parole:

Sarà contento a fine stagione se…

“Ci sono tre competizioni: la Coppa Italia deve cominciare, in Champions stiamo andando bene e in campionato siamo in ritardo. Oggi non so dire in che modo sarò contento ma io mi alzo ogni mattina per dare il 100%. Vogliamo toglierci tante soddisfazioni”.

Stessi punti della Fiorentina. Quanto sarebbe importante vincere?

“Non devo dare segnali alle altre ma dobbiamo darlo a noi stessi. Dobbiamo recuperare i punti che abbiamo perso per strada, a Firenze andremo per prenderci i tre punti. Dobbiamo provarci attraverso una grande prova tattica e mentale”.

Perché siete in ritardo in campionato?

“Ci sono tante cose. A livello tattico non siamo sempre stati impeccabili, siamo mancati in continuità e dobbiamo trovare la forza stando nella metà campo avversaria. Questo è quello che ci manca più di tutto: non sono i punti a mancare ma le prestazioni”.

Chi giocherà in difesa?

“Ancora non lo so, devo valutare. Fazio, Manolas e Juan Jesus si giocano due maglie, il greco si è allenato solo una volta con la squadra e devo fare tutte le mie considerazioni. Non penso solo alle caratteristiche dei calciatori: voglio l’atteggiamento giusto di tutta la squadra”.

Possibile che Kolarov possa giocare a centrocampo?

“Nella sua carriera non lo ha mai fatto, se non in un’occasione quando vincevamo già 3-0. Non è il momento di fare troppi esperimenti e non ci sto certo pensando”.

Potrebbe giocare Schick?

“Domani giocherà come centravanti Edin Dzeko ma Schick potrebbe giocare anche da esterno. Abbiamo tanti giovani che devono fare il loro percorso di crescita. Arriverà il tempo per tutti, i miei giocatori sono considerati nello stesso modo. Quando faccio le scelte valuto la crescita e i momenti. A volte servono giocatori con più esperienza, altri serve la spensieratezza. Alla lunga saranno coinvolti in tanti, in base però soprattutto a quello che vedrò in allenamento”.