Pantaleo Corvino ha parlato a radio Bruno, queste le sue parole sull’attualità della Fiorentina:

“Voglio dire solo una cosa ai tifosi, stiamo lavorando per fare una squadra più forte dello scorso anno, possono stare tranquilli. I Della Valle vogliono fare sacrifici economici per la squadra. Essere a Firenze è una grande emozione, come se non fossi mai andato via”

“Su Neto ero convinto che sarebbe diventato un portiere importante, ma non importantissimo. Per quanto riguarda Dragowski, invece, sono rimasto pienamente convinto e sono sicuro che diverrà un portiere top. Lo seguivo già da diverso tempo, c’erano molte Big su di lui, non è stato facile prenderlo”

“Con il nuovo centro sportivo fatto è più facile tenere tutto sotto controllo in una sola struttura, è importante come avere uno stadio di proprietà, hanno la stessa importanza”

“Diks? Non ci sono ancora le firme quindi non posso annunciarlo, in queste ore arriveranno tanti giovani”

Scarica l’APP di Labaro Viola per Android e per iOS

Comments

comments