Della Valle: “Io penso che siamo a posto così, ma se dovremo fare qualcosa la faremo sul mercato”

"Siamo arrabbiati perché questa classifica non ci appartiene. Meritavamo di vincere. Sousa..." così Andrea Della Valle a fine partita

0
516

A fine partita ha parlato anche il presidente della Fiorentina Andrea Della Valle, queste le sue parole:

“Oggi c’è rabbia perché questa non è la classifica che merita la Fiorentina. Sono fiducioso perché a gennaio questa squadra può tornare nelle posizioni che le competono. Oggi abbiamo visto una gara spettacolare, il primo gol del Napoli però era in fuorigioco. Oggi abbiamo giocato contro una grandissima squadra, noi però non abbiamo mollato un attimo: meritavamo anzi di vincere. Nelle ultime partite abbiamo visto una Fiorentina vittima di episodi, son certo che da gennaio ripartiremo da una squadra con questo carattere. Tomovic ed il mercato? Se c’è da fare qualcosa la proprietà e molto attenta: io credo che non ci sia da fare nulla. Bernardeschi? Non è mai stato in vendita, il mister lo ha voluto tenere perché spetta a lui. Adesso abbiamo blindato Kalinic, poi penseremo anche a lui, che ha già un contratto lungo. Sousa? Oggi parliamo solo della partita, godiamoci questo mezzo bicchiere pieno. Gli auguri ai tifosi viola? Abbiamo ancora tanti obiettivi aperti: davanti a me vedo ottimismo. Auguro un bell’anno nuovo a tutti i tifosi viola. Spero che si parli sempre di più di Fiorentina a livello nazionale: abbiamo ancora tanti obiettivi in corso. Lo stadio? A fine gennaio stiamo preparando la presentazione con tante cose interessanti” conclude Andrea Della Valle.

 

 

Dichiarazioni registrate da Firenzeviola.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.