Vincenzo D’Amico è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia: “Il rigore si può anche dare ma non è quello il problema. Non mi è piaciuta la squadra se la paragoniamo a quella vista fino ad adesso. Non si può essere contenti della prestazione”.

Prosegue sempre sulla partita di ieri: “Ieri abbiamo fatto fare una grande figura alla Fiorentina. Abbiamo recuperato le giocate di Luis Alberto e specialmente nel primo tempo di Milinkovic, ma non mi è piaciuto ad esempio Immobile, a cui devo dare sempre 10 per l’impegno, però è stato troppo lontano dalla porta. Milinkovic ha lasciato il segno per alcune giocate. Non è stata una delle sue migliori partite, ma c’è stato”.

Conclude con un pensiero personale: “Pensavo di vedere la Lazio prima del derby. La Sampdoria non è il migliore avversario che potesse arrivare, ma sarà importante la determinazione della Lazio”.

Comments

comments