Queste le parole rilasciate a Radio Bruno Toscana dal supervisore dell’area tecnica della Fiorentina Dario Dainelli: “Ribery è un ragazzo umile e positivo, ha trasmesso subito entusiasmo. Ha un nome importante, vuole vincere e dare il massimo a chi gli è accanto. Avere Franck in una gara come quella di domani è come avere una marcia in più, può sicuramente aiutarci. Tutte le persone che incontri ti fanno un segno e ti incoraggiano, la preparazione è bellissima e non vedi l’ora che inizi. Per costruire un gruppo serve tempo. Oggi è il primo giorno in cui eravamo tutti. È una follia tenere aperto così tanto il mercato. Tanti ragazzi che abbiamo, se non tutti sono davvero eccezionali. Con il tempo i risultati arriveranno”.