Pantaleo Corvino ha parlato a Tgr Toscana, queste le parole del direttore sportivo della Fiorentina:

“Sappiamo che dobbiamo migliorare e superare i nostri difetti mostrati fino ad ora, dobbiamo superare questi problemi attraverso il lavoro ed esaltare allo stesso tempo le cose buone che abbiamo fatto. Siamo ancora all’inizio, questa squadra è completa come organico, visto che la società quest’estate ha confermato il blocco dei big che così bene ha fatto durante tutti questi anni.

Abbiamo puntato sullo zoccolo duro, andando a comprare dei giovani di prospettiva e alcuni giocatori che ci possono dare una mano già adesso. Obiettivi? Firenze è una piazza ambiziosa e so bene che nel mio primo ciclo con Prandelli siamo arrivati vicini al raggiungimento di traguardi prestigiosi. Sono tornato perché spero di ottenere qualcosa di importante in questo nuovo ciclo”