Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi è intervenuto a Lady Radio per parlare di Fiorentina e, più nello specifico, di Riccardo Saponara. “Saponara? Gli stessi problemi li aveva manifestati anche a Empoli. Dopo una quarantina di partite con Sarri e Giampaolo anche da noi ha avuto problemi a livello psicologico, deve riuscire a prendere responsabilità. Per lui ho rifiutato 16 milioni, ma adesso è arrivato il momento di mettere alle spalle le difficoltà e dare un segnale di maturità cogliendo le occasioni che il mister gli concederà da qui a fine campionato. Della Valle? A Firenze dovrebbero fare una statua ad Andrea e una a Diego. Hanno speso tanti soldi e i tifosi esigono che ogni anno si spendano trenta milioni, questi signori hanno regalato soldi e messo passione ma nessuno glielo riconosce. Sono arrabbiati e hanno ragione di esserlo, bisognerebbe essere più riconoscenti verso di loro che hanno costantemente portato la Fiorentina in Europa”.

Comments

comments