Il Corriere fiorentino in edicola oggi analizza il pareggio di ieri al Franchi. “No gol, no record” – esordisce il quotidiano – riferendosi alla striscia di vittorie consecutive che  si ferma con la Spal dell’amico Semplici, in un pranzo diventato indigesto per le tante occasioni buttate al vento. La Fiorentina è tornata improvvisamente sprecona dopo un periodo d’oro in cui segnava alla prima palla-gol creata. E così la fiera dei tiri sbilenchi diventa anche una gigantesca occasione buttata in classifica, perché l’allungo su Sampdoria e Atalanta, nonché soprattutto il sorpasso sul Milan non erano pura utopia

Comments

comments